Invasione – Invasion

Invasione (di G. Valerio, 6 lug 2013)

Non io dentro te,

ma tu dentro me.

Sei entrata in me

Violentandomi l’anima,

sconvolgendo i miei pensieri,

invadendo i miei sogni,

quelli notturni e quelli diurni.

Sei dentro,

ed io mi nutro di te,

linfa vitale,

come droga,

come desiderio impellente

di fondermi con te,

in una simbiosi che va oltre l’amore.

Luisia Comelli Luìs - La bora, 2012

Luisia Comelli Luìs – La bora, 2012

Invasion (by G. Valerio, July 6, 2013)

Not me inside you,

but you inside me.

You came in me

Raping my soul,

upsetting my thoughts,

invading my dreams,

nocturnal and diurnal ones.

You’re in,

and I feed on you,

lifeblood,

as a drug,

as compelling desire

to fuse with you,

in a symbiosis that goes beyond love.

Annunci

9 thoughts on “Invasione – Invasion

      • Copiato? Ma quando mai? Voglio solo dire che a prima lettura uno può pensare che tu ti riferisca a una donna ma poi, ripensandoci, ciò che ci entra dentro, ci invade, desideriamo e da cui vogliamo completamente essere posseduti, potrebbe non essere una persona, ma una passione d’altro genere (nel mio esempio la musica). Mi chiedevo, ti chiedevo, questo: questi versi sono dedicati a una persona o a una passione?

  1. La persona amata ci occupa sovente tutto il territorio di anima e corpo , ma guai se non fosse così…L’ amore è invasione pacifica del piacere
    Grazie, Giuseppe ,mi piace il tuo poetare e il quadro si sposa molto bene con i tuoi versi
    Un sorriso pomeridiano da
    Mistral

Lascia un Commento, se vuoi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...